Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/2019/Cipresso_Piazza_di_Siena.jpg

Dal concorso ippico un nuovo cipresso per Piazza di Siena

L’anello di cipressi che circondano Piazza di Siena è nuovamente completo. Un albero di trent’anni alto dodici metri è arrivato questa mattina all’alba ed è stato impiantato al posto di quello centenario che recentemente era purtroppo caduto sotto il flagello delle forti raffiche di vento che hanno fatto strage di alberi a Villa Borghese.

L'intervento è messo in atto dal CONI che con la Federazione Italiana Sport Equestri - quest'ultima designata da Roma Capitale come 'assegnataria in adozione'  della storica ellisse romana – dal 2017 organizza in partnership l'evento che con l’edizione 2019 festeggia il novantesimo anno di vita a Piazza di Siena (1929-2019).  

Il cipresso proviene dallo stesso vivaio che ha fornito i quattro che sono stati piantati otto anni orsono nella parte dell’ellisse limitrofa a Via Canonica ed ha le stesse caratteristiche.

Il Presidente della FISE Marco Di Paola e l’Event Director Diego Nepi hanno assistito alle fasi conclusive del lavoro curato da una squadra di specialisti impegnata per oltre cinque ore di lavoro.

La cura del verde e dell’ambiente e la riqualificazione dell’area che ospita il concorso ippico è uno dei motivi di maggiore impegno del Comitato Organizzatore che lo scorso anno ha restituito alla storica ellisse l’originario e meraviglioso colpo d’occhio con il ripristino del manto erboso.

La manutenzione, non certamente facile, è curata scrupolosamente anche attraverso l’utilizzo dell’impianto di irrigazione istallato lo scorso anno, e l’ingresso all’interno della piazza aperto a tutti i frequentatori della Villa.

Lavori di manutenzione del terreno in vista delle gare programmate l’ultima settimana di maggio inizieranno domani ma la piazza sarà aperta per le festività di Pasqua con l’organizzazione di programmi di intrattenimento studiati per bambini e famiglie.

Main Partner

Official Partner