Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

L’Albo d’Oro della Coppa delle Nazioni

Ph Simone Ferraro-CONI

L’86° CSIO di Roma Piazza di Siena ha visto una straordinaria squadra italiana bissare il già storico successo in Coppa delle Nazioni vinta dopo 32 anni dagli azzurri nel 2017.

Nel prestigioso albo d'oro della competizione a squadre romana, il quarteto formato da Luca Marziani con Tokyo du Soleil, Giulia Martinengo Marquet con Verdine SZ, Emanuele Gaudiano con Caspar 232 e Bruno Chimirri con Tower Mouche è così succeduto a quello composto da Piergiorgio Bucci e Casallo Z, Alberto Zorzi e Fair Light Van’t Heike, Lorenzo De Luca ed Ensor de Litrange LXII e Bruno Chimirri e Tower Mouche, per due vittorie consecutive che mancavano all'Italia dalla metà degli anni settanta.

L'Italia ha così rafforzato il suo primato portando a ventinove le sue vittorie. La prima venne ottenuta nel 1926 da Tommaso Lequio di Assaba su Trebecco, Alessandro Bettoni Cazzago su Scoiattolo e Giorgio Pacini su Zanghera.

La Coppa delle Nazioni, prova a squadre, è senza dubbio la più affascinante proposta nel programma di ogni concorso ippico e si svolge soltanto nell’ambito degli CSIO, i Concorsi Ippici Internazionali Ufficiali.

In Italia la Coppa delle Nazioni è stata disputata in tutte le edizioni dello CSIO, fatta esclusione per quella del 1936 e la storia del concorso nel totale ha visto impegnate le rappresentative di ventisei paesi. Nell'albo d'oro dei vincitori, l’Italia (ventinove vittorie) è seguita dalla Francia con diciannove primi posti (dei quali ben quindici a partire dal 1978), dalla Gran Bretagna con undici (le ultime due nel 2015 e nel 2016) e dalla Germania con dieci.

Gli Stati Uniti contano invece cinque vittorie, la Svizzera tre, l’Olanda due, mentre con una a testa figurano Messico, Spagna, Turchia, Svezia, Ucraina e Belgio quest’ultime alla loro prima vittoria a Roma rispettivamente  nel 2013 e nel  2014.

AnnoNazione
2018 ITALIA
2017 ITALIA
2016 GRAN BRETAGNA
2015 GRAN BRETAGNA
2014 BELGIO
2013 UCRAINA
2012 GERMANIA
2011 OLANDA
2010 FRANCIA
2009 STATI UNITI
2008 GRAN BRETAGNA
2007 GRAN BRETAGNA
2006 FRANCIA
2005 GRAN BRETAGNA
2004 OLANDA
2003 FRANCIA
2002 FRANCIA
2001 FRANCIA
2000 GERMANIA
2000 SVEZIA
1999 FRANCIA
1997 STATI UNITI
1996 FRANCIA
1995 FRANCIA
1994 SVIZZERA
1993 GERMANIA
1992 FRANCIA
1991 GRAN BRETAGNA
1990 GRAN BRETAGNA
1989 STATI UNITI
1988 GRAN BRETAGNA
1987 SVIZZERA
1986 FRANCIA
1985 ITALIA
1984 FRANCIA
1983 STATI UNITI
1982 FRANCIA
1981 FRANCIA
1980 FRANCIA
1979 FRANCIA
1978 FRANCIA
1977 ITALIA
1976 ITALIA
1975 ITALIA
1974 ITALIA
1973 GRAN BRETAGNA
1972 ITALIA
1971 GERMANIA
1970 GRAN BRETAGNA
1969 GERMANIA
1968 ITALIA
1967 SVIZZERA
1966 ITALIA
1965 ITALIA
1964 ITALIA
1963 GRAN BRETAGNA
1962 ITALIA
1961 ITALIA
1959 STATI UNITI
1958 GERMANIA
1957 ITALIA
1956 ITALIA
1955 ITALIA
1954 SPAGNA
1953 ITALIA
1952 ITALIA
1951 ITALIA
1950 ITALIA
1949 FRANCIA
1948 MESSICO
1947 ITALIA
1940 GERMANIA
1939 ITALIA
1938 TURCHIA
1937 ITALIA
1935 FRANCIA
1934 ITALIA
1933 GERMANIA
1932 GERMANIA
1931 GERMANIA
1930 ITALIA
1929 ITALIA
1928 ITALIA
1927 FRANCIA
1926 ITALIA

#follow us on Instagram

#piazzadisiena