Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/210529_152_Piazza_di_Siena_foto_Simone_Ferraro_SFA_5194_copia.jpg

Vittoria egiziana nella Sei Barriere Loro Piana

La spettacolare Sei Barriere Loro Piana, che ha chiuso la terza giornata dell’88º CSIO di Roma a Piazza di Siena, non ha tradito le aspettative.

Nel barrage conclusivo tre binomi hanno tentato di aggiudicarsi la vittoria affrontando l’ultimo verticale dell'altezza di 1 metro e 90 centimetri, ma solo l'egiziano Karim El Zoghby con Zandigo è riuscito a superarlo senza commettere errore.

Non sono stati capaci di fare altrettanto Filippo Martini di Cigala con Unité dell’Esercito Italiano, e Federico Francia con su Inshalla’s Hero Z, secondi ex-aequo.

Quella del 44enne El Zoghby è la prima vittoria di un cavaliere egiziano nel concorso ippico romano. In passato c’erano sono stati soltanto due terzi posti ottenuti nel lontano 1954 da S. Zaki nella ‘potenza’ e nel Premio Aventino.

 

Ph. CONI / Simone Ferraro

 

 

 

Main Partner

Official Partner

Technical Partner

Safety Partner

Con il Patrocinio di