Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/2019/Bruno-Chimirri-su-Tower-Mouche-PhCsioRoma-MGrassia.jpg

Ecco gli azzurri per lo CSIO

Annunciata oggi pomeriggio dal Dipartimento salto ostacoli della FISE la rappresentativa azzurra che difenderà i colori italiani nell’87° CSIO di Roma Piazza di Siena – Master fratelli d’Inzeo in programma dal 23 al 26 maggio.

Per il concorso romano sono stati convocati 24 amazzoni e cavalieri, cinque dei quali, su indicazione del Cittì della nazionale Duccio Bartalucci, compongono la squadra ufficiale per la Coppa delle Nazioni Intesa Sanpaolo di venerdì 24 maggio. Si tratta di Bruno Chimirri, Lorenzo De Luca, Emanuele Gaudiano, Luca Marziani e Riccardo Pisani.

In gara a titolo individuale saranno invece Paolo Adorno, Roberto Arioldi, Emilio Bicocchi, Piergiorgio Bucci, Filippo Codecasa, Michael Cristofoletti, Gianni Govoni, Massimo Grossato, Lucia Le Jeune Vizzini, Giulia Martinengo Marquet, Claudio Minardi, Filippo Moyersoen, Paolo Paini e Alberto Zorzi su Ulane de Coquerie.

A questi si aggiungono anche Filippo Marco Bologni, Giacomo Casadei, Natale Chiaudani, Guido Franchi e Luca Maria Moneta, senza però prendere parte al Rolex Gran Premio Roma di domenica 26 maggio.

 

Nella foto Bruno Chimirri e Tower Mouche / photo CSIO Roma M.Grassia

Main Partner

Official Partner