Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/2019/TEST_PdS_2019.jpg

Test del terreno: ok dello 'chef de piste' Uliano Vezzani

Anche per un semplice test i cavalli all’interno dell’ovale di Piazza di Siena riescono sempre a creare motivo di grande attenzione e richiamo. Sono stati molti, in grande parte turisti, i frequentatori di Villa Borghese che oggi pomeriggio si sono infatti seduti sui gradoni per godersi lo spettacolo quando alcuni ragazzi della Società Ippica Romana, guidati da Luca Marziani, loro direttore tecnico e neo campione italiano, hanno eseguito una mezz’ora abbondante di lavoro in piano in libertà ed anche una serie di salti. Ma non solo. Qualcuno - straniero - ha anche chiesto a che ora lo ‘show’, intendendo il concorso ippico, sarebbe iniziato!
In effetti il colpo d’occhio era uno di quelli ai quali è impossibile resistere con il verde del prato appena tagliato e i cavalli in campo.
Dal punto di vista strettamente tecnico, a distanza di un anno e mezzo dalla sua messa in opera, il manto erboso ha superato brillantemente il test programmato per la giornata odierna dal Comitato Organizzatore dello CSIO che, come sempre, porterà a Roma (23-26 maggio) i migliori cavalieri del circuito internazionale.
Alla prova di oggi ha presenziato anche Uliano Vezzani chef de piste di questa edizione del concorso: “Fantastico, non c’è altro da aggiungere” – ha sottolineato.
Nel week-end di Pasqua appena concluso, su iniziativa del CONI e della FISE che curano la manutenzione dello storico anello tutto l'anno, Piazza di Siena è stata frequentatissima. Il campo di gara, che già era stato recintato da qualche settimana per l'inizio dei lavori, è stato riaperto e messo a disposizione di tutti, bambini in particolare che hanno così potuto godere pienamente del prato e dell’area recuperata già dallo scorso anno. “È stato un vero bagno di folla – hanno commentato gli organizzatori – e di questo siamo felicissimi. Orgogliosi di aver restituito ai cittadini la possibilità di vivere questo luogo magico nel suo massimo splendore".
Da oggi, per preservare al meglio il manto erboso ma anche per permettere le operazioni di allestimento delle tribune in sicurezza, l’area dell’ovale torna ad essere nuovamente chiusa. Saranno poi i 'top riders' al mondo ad animarla con l'edizione numero 87 dello CSIO di Roma Piazza di Siena.

Main Partner

Official Partner