Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/news_piazza_siena/2019/EmilioBicocci_PhCSIORoma-MVillanti.jpg

Premio MAG JLT: Bicocchi firma il tris azzurro

In chiusura di giornata, i cavalieri italiani hanno chiuso un fantastico tris nel Premio n. 3-MAG JLT (cat. a fasi consecutive, h. 150, 25.000 €) con Emilio Bicocchi, che in sella a Evita SG Z ha impiegato appena 24”73 per il percorso netto decisivo sui quattro ostacoli della seconda fase. Per appena 22 centesimi il 43enne toscano ha negato la gioia del successo al giovane corregionale Guido Franchi, che montava Quixotic DC, secondo in 24”95 per un podio tutto azzurro completato da Luca Maria Moneta con Connery, in 25”22.

Emilio Bicocchi è sommerso dagli abbracci: “Sono felicissimo. Questa era una gara durissima, molto impegnativa tecnicamente. Evita è stata perfetta. E’ una cavalla di dieci anni che monto appena da sei mesi. E’ una guerriera, ha un carattere forte e deciso. Non conosco ancora i suoi limiti ma sono certo che ha ampi margini di crescita. Farò con lei nei prossimi giorni un’altra gara semplice, senza troppi sforzi e solo dopo deciderò se farla partire nel Gran Premio Roma”.

Guido Franchi, 20 anni, ancora non ci crede: “Bello, bellissimo questo secondo posto. Ci avrei messo la firma prima della gara. Questi risultati ti danno la carica giusta. Per fortuna ho accanto delle persone magnifiche che mi aiutano nel mio percorso di crescita”.

Il trionfo italiano porta la firma anche di Luca Maria Moneta: “Connery è un cavallo esperto e questa volta ha fatto una gran gara. Sono terzo e va bene, è servito per questo magnifico tris firmato Italia”. Photo CSIO Roma/ M.Villanti

Clicca qui per i risultati

 

 

 

 

 

 

Main Partner

Official Partner