Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Scott Brash

Data di nascita 05/12/1975

Nazione GBR

Biografia

Numero uno al mondo nel 2013 e da allora ai vertici dell’equitazione mondiale, Scott ha iniziato a montare i pony da piccoli: lui e la sorella Lea erano in concorso tutti i week end e poi puntualmente a scuola il lunedì mattina. Disciplina e talento: gli ingredienti che gli hanno permesso di accorciare le tappe verso il top dello sport. Intertoy Z e Bon Ami sono stati i cavalli che gli hanno regalato i primi successi importanti, ma è ciò che ha realizzato con Hello Sanctos che resta scritto nella storia. Tra le numerose e prestigiose conquiste, l’oro a squadre alle Olimpiadi di Londra 2012 (5° individuale) e la mitica vittoria del Rolex Grand Slam 2015: Brash è stato infatti il primo e a l’unico cavaliere al mondo capace di vincere consecutivamente tre tra i più importanti Gran Premi del mondo: Ginevra 2014, Aquisgrana 2015 e Calgary 2015. Un’impresa che nessuno ancora è riuscito a ripetere. Nel 2016 vince di nuovo il Gran Premio di Calgary (questa volta in sella a Ursula XII, cavalla debuttante in questa categoria!), risultato che gli permise di ritirare il montepremi più ricco di sempre: 3 milioni di dollari.

Si dice che nelle vene di Scott scorra ghiaccio: freddo e sempre composto, Scott ha sempre un piano preciso rispetto a quello che dovrà fare in campo, una visualizzazione perfetta del percorso, anche se poi è pronto a prendere decisioni alternative perché le cose non sempre vanno esattamente come previsto. Pulire la testa da qualsiasi altra cosa, guardare cosa fanno gli altri cavalieri e soprattutto chiedere consigli a chi ha già finito, sono cose ritiene fondamentali. 

#follow us on Instagram

#piazzadisiena