Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Polo che passione!!! Un match in un contesto unico, impreziosito dalla premiazione della nazionale femminile appena laureata campione d’Europa a Chantilly, tribune piene in ogni ordine di posto, dai palchi vip ai posti gratuiti, musica, tifo e grande glamour.

 

Piazza di Siena, nella serata del sabato, è stata palcoscenico eccellente di una partita di polo in notturna che, conclusa in parità di goal, ha visto in campo le rappresentative di Italia e Argentina.

 

Ginevra Visconti, Ginevra D’Orazio e Costanza Marchiorello, che ha ritirato il premio anche per la sorella Vittoria sono state premiate dal Presidente del CONI, Giovanni Malagò, e dal Presidente FISE, Marco Di Paola.

 

Momenti inediti e molto speciali per una serata che ha lasciato il segno e che ha dato un valido contributo allo straordinario successo dell’edizione 2017 dello CSIO di Roma Piazza di Siena Intesa Sanpaolo - Master Fratelli d’Inzeo.

 

“Un’atmosfera davvero difficile da raccontare - ha detto il Presidente del CONI. Il contesto di Piazza di Siena, decisamente mozzafiato di giorno, di notte è forse ancora più emozionante: lo sport del polo con la sua straordinaria spettacolarità ha ulteriormente rafforzato l’impatto. Sarà forse perché gli italiani, come ben sappiamo, hanno un rapporto particolare con tutto ciò che ha a che fare con il pallone... - ha scherzato Giovanni Malagò che ha assistito alla partita in compagnia di Marco Di Paola e di Carlo Messina, Amministratore Delegato e Ceo di Intesa Sanpaolo - ma ho visto un pubblico veramente appassionato. Eventi di eccellenza come questo sono il degno corollario di uno spettacolo sportivo della levatura dello CSIO e l’obiettivo è quello di incrementarli nel futuro. Erano anni che non si vedeva Piazza di Siena così gremita di gente per le gare del concorso e la prima volta sicuramente nelle versioni degli eventi in notturna. Un vero successo”.

 

Reazione entusiasta anche quella del Presidente FISEMarco Di Paola. “La disciplina del Polo è attraente e vincente. Lo ha dimostrato la splendida affermazione delle nostre ragazze nel recente Campionato d’Europa di Chantilly, un risultato di cui andiamo davvero fieri. Sono felicissimo che si sia potuto organizzare questo match così spettacolare.” Il Presidente Di Paola ha sorpreso tutti in premiazione: ha indossato il casco di uno dei giocatori, è montato a cavallo ed è uscito al galoppo da Piazza di Siena.

 

Per la consegna dei premiai giocatori (Giordano Magini, Franco Piazza e Pulli Grillini per l’Italia e Oscar Carona, Luis Neuforge e Bautista Beguerie per l’Argentina) è stato accompagnato da Ivo Ferriani, componente del Comitato Esecutivo del CIO. “Ho assistito ad un evento di grande sport ma anche fortemente spettacolare. A questi livelli lo sport è un vero e proprio volano per l’acquisizione del grande pubblico e devo complimentarmi con la Federazione Italiana Sport Equestri per la magnifica organizzazione di questo evento. Arrivando a Piazza di Siena il giorno dopo il grande successo azzurro nella Coppa delle Nazioni, ho immediatamente percepito un vero e proprio cambiamento di spirito nelle parole del Presidente Di Paola. La sensazione è che abbia iniziato il percorso giusto per l’avvicinamento di nuovi adepti al meraviglioso sport del cavallo. La giusta direzione nel pieno rispetto della tradizione”.

 

In tribuna per assistere allo spettacolo del polo è arrivato a Roma anche il tycoon americano Mark Bellissimo, leader nell’organizzazione dei grandi eventi equestri negli USA. Tra questi anche la prossima edizione dei World Equestrian Games che ospiterà nel suo impianto di Tryon, in North Carolina, nel settembre 2018. Bellissimo ha recentemente varato negli States un nuovo format per le gare di polo arena (match su sabbia con campi di dimensioni ridotte e squadre di tre giocatori, stessa formula adottata a Piazza di Siena) che ha chiamato ‘Gladiator Polo’ e si è dichiarato interessato ad allargare i confini del successo americano anche in Europa. Piazza di Siena è la prima location che vorrebbe avere nel suo pacchetto nel Vecchio Continente.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); if(typeof acymailing == 'undefined'){ var acymailing = Array(); } acymailing['NAMECAPTION'] = 'Nome'; acymailing['NAME_MISSING'] = 'Inserisci il tuo nome.'; acymailing['EMAILCAPTION'] = 'Email'; acymailing['VALID_EMAIL'] = 'Inserisci un indirizzo email valido.'; acymailing['ACCEPT_TERMS'] = 'Leggi le note sulla Privacy e sui Termini di Utilizzo'; acymailing['CAPTCHA_MISSING'] = 'Inserisci il codice di sicurezza visualizzato nell\'immagine'; acymailing['NO_LIST_SELECTED'] = 'Si prega di selezionare le liste a cui si desidera iscriversi'; acymailing['level'] = 'enterprise'; acymailing['reqFieldsformAcymailing64141'] = Array('name','html'); acymailing['validFieldsformAcymailing64141'] = Array('Inserisci un valore per il campo Nome','Inserisci un valore per il campo Ricezione'); acymailing['excludeValuesformAcymailing64141'] = Array(); acymailing['excludeValuesformAcymailing64141']['name'] = 'Nome'; acymailing['excludeValuesformAcymailing64141']['email'] = 'Email'; jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });